Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

Intro my ALPS Homepage my ALPS Extra my Photos Extra my Videos Extra Nuova Intestazione Test Music Extra my Photos Rocciamelone Chaberton Moncenisio Caserma Malamot Moncenisio Lago Moncenisio Colle Met - Savine - Clapier Moncenisio Fort De Turra Jafferau Avanzà - Giusalet Valle Stretta Monti della Luna Sentiero dei 2000 Pramand, Valle Argentera Pian Gelassa Colombardo Colle Bione Vaccarone Vaccarone, Giusalet Valle d'Inverno Fiori e Piante PHOTOS EXTRA TEST Dolomiti - Forcella della Neve Dolomiti - Tre Cime di Lavaredo Dolomiti - Forcella dei Laghi Dolomiti - Monte Piana Monviso my Videos Alla scoperta di Bardonecchia Informazioni su Bardonecchia Bardonecchia Le Frazioni Le Valli La Valle della Rho La Valle Stretta La Valle Stretta 2 La Valle Frejus La Valle di Rochemolles La Valle di Rochemolles 2 Estate Inverno La Storia Contatti Valle da visitare Indice 

La Valle di Rochemolles

Da Bardonecchia, si imbocca a fianco del Tunnel Ferroviario del Frejus, la strada asfaltata per il paese di Rochemolles (1600 m), costruito lungo il torrente alla base della montagna, è piacevole fare una breve sosta per visitare il piccolo borgo e la sua antica chiesa risalente al 1200. Agli inizi del secolo una imponente valanga staccatasi dalle ripide pendici dei monti sovrastanti causò la distruzione di numerose abitazioni e la morte di alcuni abitanti. Un panoramico sentiero si arrampica lungo questi scoscesi pendii e conduce in circa tre ore al passo della Roccia Verde (2818 m). Oltre Rochemolles, prosegue la strada sterrata, che sale e costeggia il lago artificiale di Rochemolles (1980 m) creato da una diga che sbarra la valle sovrastata dall'elegante piramide rocciosa della Pierre Menue (3505 m), la vetta più alta delle Alpi Cozie Settentrionali. Al termine del lago sorge un monumento a ricordo di un gruppo di alpini travolti nel 1931 da una valanga staccatasi dalla ripida parete sovrastante. Questo è un punto molto panoramico, ideale per passeggiare o per fare un picnic.Di qui in poi la valle si allarga e la strada prosegue fino a raggiungere, in un delizioso pianoro alla base dell'imponente Rognosa d'Etiache, il Rifugio Scarfiotti (2135 m) dove si può gustare un'ottima polenta e formaggio. Il laghetto con la cascata che si trova vicino al rifugio è il luogo ideale per trascorrere la giornata in relax. I camminatori o rocciatori avranno modo di effettuare numerose ed interessanti escursioni fra cui quella meno impegnativa al Gros Peyron (3047 m), oppure alle spiccanti guglie dei Rochers Cornus (3170 m) o alla Torre Maria Celeste (3342 m) ed ancora quella più impegnativa alla Rognosa d'Etiache (3375 m).Superata la bastionata che circonda il Rifugio Scarfiotti, la strada prosegue con una serie di stretti tornanti sino a raggiunge il Piano dei Morti (2400 m) e, in un paesaggio selvaggio e pietroso, sale al Colle del Sommeiller (3000 m) così battezzato in memoria dell'ingegnere Germano Sommeiller che progettò e diresse i lavori del Traforo Ferroviario del Frejus. Il nevaio, che si estende vicino al piccolo lago situato sul colle, è quanto rimane di un ghiacciaio che in passato aveva permesso la realizzazione di una stazione di sci estivo frequentata da molti appassionati di questo sport.Dal colle, seguendo le tracce di un ripido sentiero, è possibile salire in cima alla Punta Sommeiller (3333 m) da cui si gode uno splendido panorama sulla sottostante pianura.

Valle di Rochemolles

Sempre dalla Valle di Rochemolles continuando verso il colle Sommeiller, al bivio per le Grange Mouchequite, si può seguire la strada per fare un escursione verso un'altra valle di Bardonecchia, la Val Fredda. Dalle grange di Mouchequite, seguire il sentiero che attraversa lo borgata fino a raggiungere una cappella, da qui si prosegue passando sotto le Grange la Croix. La strada continua passando in una stretta gola, poi tra i boschi, fino ad arrivare ai pascoli per raggiunge l'alpeggio di Val Fredda. Dopo l'alpeggio di può andare avanti sino in fondo valle per arrivare al Colle di VaI Fredda oppure, per chi volesse variare il percorso al ritorno, è possibile raggiungere la cima del monte Jafferau, scendere verso Millaures per poi ritornare a Bardonecchia.

Val Fredda

Sei il visitatore

numero

Giovanni Rolando

Website

Bardonecchia

Alla scoperta di

Torna su

Le Valli di

Bardonecchia

Alla scoperta di

Bardonecchia

Giovanni

Rolando

Website


http://www.bardonecchia.it/ http://www.bardonecchia.it/